Carta di Casola

on . Postato in Informazioni

La Carta di Casola sulle Spedizioni all'Estero
 

Articolo 1    Dei Rapporti Con La Speleologia Locale
Se esiste una speleologia locale, questa va almeno informata (se non coinvolta) prima della spedizione, ed é auspicabile che il progetto di ricerca Mia svolto di comune accordo. E' altrettanto auspicabile che qualche speleo locale partecipi alle spedizioni. Se non esiste una speleologia locale, ma vi sono persone interessate e potenzialmente capaci, è opportuno iniziare un discorso didattico in modo da far crescere speleologicamente tali persone.

Articolo 2    Del Comportamento Con Le Popolazioni Locali
Il comportamento dei componenti delle spedizioni deve essere rispettoso delle persone, della cultura, delle usanze, della religione locali, con tutto ciò che da questo ne deriva.

Articolo 3    Del Comportamento Rispetto All'ambiente Fisico
Sia in grotta che all'esterno la nostra azione deve avere sempre il minimo impatto ambientale possibile, e per quanto possibile ogni rifiuto non degradabile va riportato nei più vicini centri dove possa essere smaltito. E' inoltre auspicabile che le spedizioni, oltre ad essere strumenti esplorativi e divulgativi, diventino anche mezzo propositivo e operativo per la conservazione delle aree studiate.

Articolo 4    Della Serietà Di Documentazione
Nel progettare o realizzare delle esplorazioni è fondamentale effettuare una ricerca bibliografica seria su eventuali lavori già svolti nell'area. A maggior ragione ciò va fatto prima di pubblicare i propri dati proponendoli come nuovi.

Articolo 5    Della Diffusione Dei Risultati
Va sempre fatta una relazione sintetica delle ricerche effettuate, indipendentemente da future pubblicazioni. Tale relazione va:
A) lasciata in loco (o spedita appena possibile) agli speleologi, agli enti governativi e simili, alle comunità
B) spedita alle principali riviste internazionali in campo speleologico (International Caver, Spelunca, Caves and Caving, NSS News, Regards, Speleologia, ecc..)
Se si producono pubblicazioni, i dati devono essere chiari ed utilizzabili per future ricerche, da chiunque siano fatte.
Qualsiasi forma di documentazione prodotta sulle ricerche deve riflettere i contenuti di questa Carta.

Casola Valsenio, 27 novembre 1994


Declaration of the Casola meeting concerning caving expeditions abroad
Charta Casolae Valsenii

 

Article 1    Relationships with local caving associations
In the case where local caving associations exist, they should at least be informed (if not involved) before the expedition, and preferably the research project should be agreed upon by both parties. It is also desirable that a local caver(s) take part in the expedition.
In the case where no local caving associations exist, but some local people are interested and potentially skilled, it would be a good idea to undertake a training programme to enable them to progress from a speleological point of view.

Article. 2    Relationships with local people
The behaviour of the expedition members should always be respectful of the people, the culture, the traditions, the local religion, and all that derives from this.

Article 3    Behaviour towards the environment
Both in the caves and outside the caves, our activities should always have the least possible environmental impact, and as far as possible any non-biodegradable waste must be taken to the closest urban centre for disposal.

Article 4    Seriousness of documentation
Whenever an exploration project is being planned, a very serious bibliographical research concerning any other work realised in the area should be carried out. Even more importantly, this must be done before publishing one's data proposing it as new.

Article 5     Spreading the results
A summary report on the research, independent of any eventual future publications, should always be drawn up. This report should be:
A) left on site (or sent as soon as possible) to the local cavers, to the governmental structures and to the community.
B) sent to the main international caving magazines (International Caver, Spelunca, NSS News, Speleologia, Caves & Caving, Regards, etc.).
If any works are being published, the data should be clear and usable for future researchers, no matter who they might be.
Any kind of documentation produced on the research should reflect the points of this Charter.

Casola Valsenio, November 27th 1994

Storie dai patrocini

SSI Consiglia

Dal Mondo

Tavolo Permanente news

Dove Siamo

Sede
c/o Università di Bologna
via Zamboni 67 - 40126 - Bologna
Sede operativa
via Enrico Mattei, 92 - 40138 - Bologna
Indirizzo postale
Segreteria SSI CP 6247, 40138 - Bologna
Tel +39 051 534657 (lu-ve 15-17)
Fax +39 051 0922342
Mail: infoATsocissi.it
Mail PEC: segreteriaATpec.socissi.it

Facebook
Instagram
You Tube

Contatti

Codice fiscale 80115570154
Partita Iva 02362100378

 

 

 

Statistiche

Utenti registrati
276
Articoli
533
Visite agli articoli
1541326

Questo sito non utilizza cookie

Info sulla Privacy