Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Progetto Bue Marino – seconda tappa

 

Si è conclusa in questi giorni la seconda tappa del progetto promosso da SSI “Influenza delle maree sul sistema carsico del Bue marino”, il più vasto e complesso sistema carsico sfociante nel Mediterraneo, volta alla caratterizzazione fisica e biologica della parte aerea e sommersa del Ramo sud.

Sono stati raccolti in continuo, per 48 ore, dati relativi a temperatura, livello e conducibilità dell’acqua oltre a un completo monitoraggio della fauna acquatica e terrestre presente. Il materiale raccolto e i dati acquisiti sono già in elaborazione e presto verranno confrontati con quelli già rilevati al Ramo nord e, nelle prossime settimane, al Ramo di mezzo (completamente sommerso).

Il progetto quindi prosegue secondo cronoprogramma e, alla luce dei dati sin qui raccolti, l’obiettivo di una caratterizzazione completa delle parti aeree e sommerse di questo eccezionale sistema carsico comincia ad essere sempre più delineato.

Hanno partecipato a questa serie di uscite: Mauro Chiesi, Stefano Chiesi, Leo Cipriano Fancello, Maria Grazia Fronteddu, Fabio Stoch, Francesco Murgia, Gianfranco Tomasin, Andrea Moretti, Stefania Loi.

Il progetto è patrocinato dal Comune di Dorgali e svolto in collaborazione con Phreatic e Nuovo Consorzio Trasporti Marittimi Dorgali.

Foto del Ramo Sud del Bue Marino di Andrea Moretti

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Twitter
Stampa
Email
Cerca
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5

altre news

Potresti essere interessato anche a...

Abbonamenti Opera Ipogea
E' in uscita il numero doppio del 2023 di Opera Ipogea, la rivista della Commissione Nazionale …

MAILING LIST

Rimani Aggiornato

Iscriviti alla Nostra Newsletter